Nato Libero

«Imprenditore siciliano, consapevole del grave rischio cui si esponeva, sfidava la mafia denunciando pubblicamente richieste di estorsioni e collaborando con le competenti Autorità nell’individuazione dei malviventi. Per tale non comune coraggio e per il costante impegno nell’opporsi al criminale ricatto rimaneva vittima di un vile attentato. Splendido esempio di integrità morale e di elette virtù civiche, spinte sino all’estremo sacrificio.»

A Libero Grassi fu conferita la medaglia d’oro al valore. Era un Siciliano, Libero. Nato a Catania il 19 luglio del 1924. I genitori gli diedero il nome di Libero in ricordo dell’omicidio di Giacomo Matteotti, ucciso dal fascismo il 10 giugno dello stesso anno. Per non prendere parte alla guerra di Mussolini Libero entrerà in seminario da cui uscirà dopo la liberazione per continuare gli studi di scienze politiche a Roma. Poi passerà a giurisprudenza a Palermo. Pur volendo fare il diplomatico comincia a lavorare come commerciante, il mestiere del padre.

Divenne imprenditore. Si rifiutò di pagare il pizzo alla mafia. Non ricevette nessun appoggio da parte delle associazioni di categoria. I suoi dipendenti lo aiutarono facendo scoprire degli emissari, ma la situazione peggiorò. Libero pubblicò sul Giornale di Sicilia una lettera sul suo rifiuto a cedere ai ricatti della mafia. Intervenne in tv in Italia e all’estero. Libero Grassi fu ucciso il 29 agosto del 1991 dalla mafia, dopo avere intrapreso un’azione solitaria contro le richieste di estorsione della mafia. Questa la storia di Grassi, un siciliano normale, ma Libero.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...